venerdì 3 settembre 2010

Carlodosseide, parte seconda. Vi siete iscritti all’università? Avete scelto lettere, non importa se antiche o moderne? Ignoranti, magari non sapete nemmeno chi è Carlo Dossi e che ognuna delle sue tante pagine meriterebbe riflessione approfondita; magari non sapete che prima che voi iniziaste a studiarlo coi più raffinati e moderni strumenti critici lui vi avrebbe già smontato rimproverandovi, all’inizio della Vita di Alberto Pisani, di ammuffire sulla “voluminosa sèrie delle gramàtiche, cioè a dire, il modo con cui si apprende a piedi il montare a cavallo”.

Nessun commento:

Posta un commento