mercoledì 2 dicembre 2009

Non vedo, non sento, ma parlo

Delle parole in libertà espresse da Gianfranco Fini nel fuori onda reso noto ieri, tutti hanno sottolineato la sorprendente avversità a Berlusconi ma nessuno ha colto una cosa ben più grave che emerge dalle sue dichiarazioni. Di recente Fini ha pubblicato un libro in cui paternizza per 165 pagine i ventenni italiani poi, appena va a un convegno e c'è un ventenne italiano che fa un discorso, lui invece di ascoltarlo chiacchiera continuamente col compagno di banco.

Nessun commento:

Posta un commento